Business travel: Wi-Fi gratis in hotel priorità dei manager

Cosa vogliono i businessman che pernottano in hotel? Ecco la lista degli “extra tecnologici” più richiesti, con il Wi-Fi gratis al primo posto.

Ritrovare in hotel tutti i confort di casa, tecnologia compresa, è la priorità dei manager  - e non solo - che effettuano spesso viaggi di lavoro. Lo afferma un'indagine effettuata dal sito Hotels.com e condotta a livello internazionale su oltre 8mila intervistati.

=> Leggi perché la tecnologia aumenta la sicurezza di chi viaggia

Per i protagonisti del business travel, infatti, usufruire del Wi-Fi gratuito in albergo è ormai irrinunciabile, come dimostrano le percentuali rese note dal sondaggio: la possibilità di essere connessi sempre, e senza costi aggiuntivi, è il primo criterio di scelta dell'hotel per il 56% di coloro che viaggiano per lavoro, e sale fino al 66% la percentuale di coloro che sperano nell'introduzione di questo servizio  in tutte le strutture alberghiere entro il 2013.

Per i businessman che viaggiano spesso, inoltre, la presenza del  Wi-Fi gratuito nella propria camera d'albergo è perfino più importante di avere a disposizione il parcheggio custodito, o il servizio "breakfast" incluso nella tariffa base.

=> Scopri perché i manager preferiscono le trasferte brevi

«Con un aumento di aeroporti e compagnie aeree che offrono il Wi-Fi gratis, i viaggiatori 'tecnologici' si aspettano di ritrovare lo stesso servizio anche in hotel. In molti ormai usano i propri tablet, smartphone e
laptop per pianificare attività, rimanere connessi con la famiglia o ordinare un pasto a domicilio direttamente nella propria camera d'hotel, non è quindi una sorpresa che richiedano Wi-Fi veloce e gratis.»

Così sottolinea Kate Hopkraft, di Hotels.com, mettendo in evidenza come solo l'11% dei viaggiatori coinvolti nel sondaggio abbia affermato di essere disposto a pagare per avere il Wi-Fi in hotel.

=> Scopri come sarà il 2013 per i travel manager

Un'ultima curiosità riguarda altri tipi di "extra tecnologici" apprezzati dai business traveller a livello globale: dal telecomando multifunzionale per controllare completamente la propria camera (TV, illuminazione, temperatura), si passa a tablet con Wi-Fi incorporato dal quale accedere a tutte le informazioni sull'hotel, i servizi offerti dalla struttura e le opportunità turistiche della zona.

Teresa Barone

21 Febbraio 2013

Commenti

Inserisci il tuo commento

Offerte di lavoro retribuite a partire da € 50.000 annui ed head hunter iscritti ad Experteer.it