Ferie non godute e pensione

Ferie non godute e pensione, tutte le regole.

Le ferie non godute e la pensione, la Corte fa chiarezza.

I requisiti per la pensione

La Corte chiarisce che le ferie non godute sono obbligatorie, la Cassazione spiega che in caso di mancata fruizione delle ferie e dei riposi compensativi da parte del dipendente, l’azienda può imporgli la fruizione obbligata prima del pensionamento, al fine di prevenire possibili richieste di pagamento della relativa indennità sostitutiva. Per trasformare ferie arretrate nell'incremento dellaretribuzione è necessario trovare un accordo con l’azienda, questo però non è un diritto del dipendente, per questo il datore di lavoro può decidere di imporgli il godimento obbligato del riposo, escludendo quindi la monetizzazione dello stesso in busta paga. Infine se si sceglie l'indennità sostitutiva delle ferie, l'importo aumenta la misura della pensione ma non anche i periodi di contribuzione. Inoltre le ferie arretrare possono essere utili per il conteggio, ma se vengono effettivamente godute dal lavoratore, non invece se sono solo retribuite.

Fonte: Shutterstock

Francesca Vinciarelli

29 Novembre 2017

Vedi anche:

Commenti

Inserisci il tuo commento