Alimentazione da lavoro

La salute prima di tutto anche durante la pausa pranzo, ecco allora le scelte da prendere.

Le buone abitudini devono essere portare anche sul lavoro a partire dall'alimentazione, ecco allora come scegliere cibo sano in pausa pranzo.

Migliorare la salute sul lavoro

Il primis non si deve mai saltare la colazione, il cibo che si mangia in questo momento della giornata permette di arrivare a pranzo in tranquillità, ricordando di preferire frutta o marmellata senza zuccheri aggiunti, yogurt o latte. Sul lavoro è importante non mangiare sempre fuori, stare con i colleghi è corretto e anche all'aria aperta o fuori l'ufficio, quello che va lasciato è evitare di pranzare sempre in ristoranti o pizzerie, nel caso accade meglio scegliere un’insalata ricca. Ovviamente è importante consumare le giuste calorie per questo sono vietati i digiuni che portano ad abbuffate controproducenti. Bere tanta acqua ed eliminare eccessivi caffè, se non si è in grado di bere regolarmente si può impostare un allarme ogni ora che ricorderà di bere un bicchiere di acqua fresca, meglio se lontana dalla scrivania. Infine evitare i distributori automatici che aumenta il desiderio di zuccheri e non tolgono il senso di fame. Spesso gli alimenti migliori sembrano non essere amici delle pause pranzo fatte in 5 minuti davanti il pc, ma si deve e si può continuare a preferire il meglio anche sul lavoro, abbandonando continui panini e cibi spazzatura.

Fonte: Shutterstock

Francesca Vinciarelli

16 Novembre 2017

Vedi anche:

Commenti

Inserisci il tuo commento