App per tutti

Creare app personalizzate a seconda del luogo, in modo da garantirsi una copertura globale.

L’utilizzo delle app da mobile sono un modo veloce ed immediato per entrare in contatto con i clienti. Le grandi aziende lo sanno e ne sfruttano appieno le potenzialità. Basti pensare che le migliori applicazioni sono cresciuti del 1000% dal 2013 fino ad oggi. Una crescita impressionante che rivela quanto lo smartphone conti nella vita di tutti.

=> Scopri lo sviluppatore di app

Eppure i grandi marchi non si rivolgono solo ai paesi occidentali, in cui la connessione è veloce e funzionante, ma per allargare costantemente i propri orizzonti hanno bisogno di entrare in contatto anche con paesi quali il Sud America, l’India o l’Africa, caratterizzati da una presenza massiccia di smartphone, ma da connessioni poco performanti.

=> Vai alle app per essere competitivi

Per cercare di mantenere il contatto con tali paesi è bene dare loro l’opportunità di sfruttare le app come gli altri. Per questo le app devono essere molto leggere, facilmente scaricabili e semplici. Se si fornisce un servizio di alto livello ma esso non è raggiungibile da tutti significherebbe tagliare fuori una larga fetta di mercato.

=> Leggi come crescere con le app

Bisognerebbe studiare delle app personalizzate a seconda dei luoghi, multilingua e più o meno complesse a seconda del luogo di riferimento. Aziende come Facebook e Google sono lentamente ma continuamente alla ricerca di nuovi modi per aumentare il livello e la qualità della copertura in tali regioni, come dovrebbe fare ogni azienda che ha a cuore l’espansione verso tutti i mercati.

Fonte immagine Shutterstock

Chiara Basciano

25 Settembre 2017

Tags: smartphone

Vedi anche:

Commenti

Inserisci il tuo commento