Fattori di motivazione efficaci

Maggiori deleghe, comunicazione chiara, benefit economici ma non solo: ecco da cosa sono motivati i dipendenti.

Non sono solo gli incentivi di natura economica a rappresentare una leva motivazionale efficace. I datori di lavoro hanno a disposizione altri tipi di risorse indispensabili per fidelizzare i talenti, alcune spesso poco sperimentate.

=> Motivare una squadra senza spendere un soldo

Comunicazione

Impostare una comunicazione chiara e regolare con i dipendenti è il primo step per riuscire a risolvere in modo costruttivo ogni eventuale problematica, evitando che il rapporto di fiducia sia compromesso.

Sfide da superare

Ciascun dipendente dovrebbe poter lavorare per superare sfide innovative e conquistare obiettivi sempre nuovi, tenendo sempre viva la propria passione.

Opportunità

Più che con un contributo monetario, i manager dovrebbero premiare le risorse umane fornendo opportunità di crescita sempre nuove, promuovendo piani di apprendimento individuali.

Ricompensa per le prestazioni

I dipendenti dovrebbero essere ricompensati in modo equo e conoscere, a priori, il programma di benefit previsti dall'azienda.

Più deleghe

Una forte leva motivazionale è data dalla possibilità di lavorare in autonomia, ottenendo più deleghe e maggiore fiducia da parte del capo.

Impatto commerciale

Infine, fornire ai dipendenti riscontri periodici sull'effetto che i loro progetti stanno avendo sul business può rivelarsi molto efficace per mantenerli sempre impegnati e motivati.  

Fonte immagine: Shutterstock

Teresa Barone

11 Settembre 2017

Tags: motivazione

Vedi anche:

Commenti

Inserisci il tuo commento