Formare un team unito e collaborativo

Strategie e risorse a disposizione dei manager per favorire la collaborazione e la condivisione nei gruppi di lavoro.

Per ottenere il massimo rendimento da un gruppo di lavoro è fondamentale che tra tutti i membri vi sia coesione e collaborazione. Scegliere le risorse giuste per comporre una squadra vincente, valutando le singole competenze e personalità, è il primo passo per creare un team collaborativo, ma può non bastare.

=> Manager, i peggiori errori di gestione del team

Un lavoro di squadra produttivo presuppone comunicazione, partecipazione, spirito di condivisione: tre elementi indispensabili ma anche altrettanti obiettivi da raggiungere, attraverso iniziative di incoraggiamento e altri espedienti che possano favorire l'attività di gruppo.

Le strategie non mancano, da adattare alle esigenze e alle caratteristiche di ciascun ambiente o ufficio. In alcune aziende, ad esempio, i datori di lavoro consentono ai dipendenti di ascoltare musica durante l'orario di lavoro, considerandola una risorsa per la creatività e la collaborazione. I brani da ascoltare vengono selezionati attraverso playlist personali che vengono diffuse a rotazione.

Sebbene i pareri in materia siano discordanti, gli ambienti open space possono rivelarsi fonte di condivisione se destinati ai membri di un team che lavora autonomamente per ottenere lo stesso obiettivo.

Anche la soluzione data dall'allestimento di una sala comune, dove tenere conversazioni, confrontarsi e organizzare brainstorming agevolando la comunicazione aperta e diretta.

Conoscere bene le preferenze dei componenti del team aiuta anche a trovare soluzioni originali per motivare e stimolare la cooperazione: se tutti i collaboratori fossero golosi di cioccolato, ad esempio, sarebbe mettere questo prezioso alimento a disposizione dei lavoratori, sfruttandone anche le potenzialità energetiche per favorire la concentrazione e limitare lo stress.

Fonte immagine: Shutterstock

Teresa Barone

17 Febbraio 2017

Tags: team work

Vedi anche:

Commenti

Inserisci il tuo commento