Tre skills del futuro

Tre competenze trasversali che non devono mancare nel Curriculum Vitae per favorire la carriera.

Aggiornare le proprie competenze professionali rappresenta una strategia efficace per trovare lavoro e progredire nella carriera, un'esigenza che cresce in concomitanza con la rivoluzione digitale e le nuove professioni legate alla tecnologia.

=> Non solo CV: quanto contano le soft skills?

Quali sono le capacità che non devono mancare nel Curriculum Vitae?

1. Chiarezza e capacità di sintesi: due risorse apparentemente banali che, tuttavia, sono indispensabili tenendo conto della necessità di comunicare utilizzando i canali informatici e social, esigenza comune a una cospicua quantità di professioni e mansioni.

2. Cultura "selfie": ciascuno diventa creatore di contenuti da condividere attraverso le piattaforme digitali, pertanto possedere nozioni in tema di social media e marketing diventa determinante per interagire con la clientela, monitorare i competitor, comunicare in modalità telematica.

3. Collaborazione: i datori di lavoro apprezzano la capacità di mostrarsi disponibili e collaborativi nei confronti dei colleghi, pronti ad apprendere conoscenze ed esperienze a contatto con i dipendenti già attivi in azienda.

Fonte immagine: Shutterstock

Teresa Barone

29 Dicembre 2016

Tags: soft skills

Vedi anche:

Commenti

Inserisci il tuo commento