Business in Cina

Consigli per entrare in contatto col mercato cinese e iniziare un nuovo business.

Nonostante il rallentamento dell’economia cinese fare affari in Cina rimane un modo per entrare prepotentemente nel mondo del business, imparando da chi ha, in pochi anni, ribaltato la sua economia.

=> Leggi come fare affari in Cina

Secondo i consigli riportati dall’Harvard Business Review ci sono alcuni dettami da seguire suggeriti dagli stessi imprenditori cinesi per entrare in contatto con l’economia del luogo. Se Deng Feng, founder e managing director di Northern Light Venture Capital dice «Io valuto l’intelligenza emozionale e le abilità di apprendimento dei founders», si basa su una linea differente Liu Erhai di Legend Capital che afferma come fondamentale la competitività del business e a capacità del suo mercato e solo in un secondo momento guarda alle persone facenti parte dell’azienda.

=> Scopri la Cina verde

In generale si nota che gli investitori cinesi danno priorità all’esecuzione e alla leadership, mettendo in secondo piano l’innovazione e il lavoro di squadra, pur considerati elementi da analizzare in caso di affari in corso. Ciò è dovuto anche alla complessità del mercato cinese che rende l’innovazione difficile.

=> Vai ad obiettivo Cina

Per dirla con Hu Bin, partner di Qiming Venture, «L’America innova, la Cina copia», ciò a causa delle sicurezze del mercato che tendono a rafforzare i campi esistenti invece di proporne di nuovi. Gli imprenditori cinesi però si dicono pronti a tentare nuove strade. Forse allora è davvero il momento di volare in Cina per trovare il giusto partner in affari.

Chiara Basciano

12 Dicembre 2016

Vedi anche:

Commenti

Inserisci il tuo commento